Image Alt TextImage Alt TextImage Alt Text
AITEC
Associazione Italiana Tecnica Economica Cemento
ATECAP
Associazione Tecnico Economica Calcestruzzo Preconfezionato
ASSIAD
Associazione Italiana Produttori Additivi e Prodotti per Cemento e Calcestruzzo
CONPAVIPER
Associazione Italiana Sottofondi, Massetti e Pavimentazioni e Rivestimenti Continui
ASSOPREM
Associazione Nazionale Travi Reticolari Miste
ACI Italy Chapter
American Concrete Institute
ASSOBETON
Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi
CAGEMA
Associazione dell'industria italiana della calce, del gesso e delle malte
UCoMESA
Unione Costruttori Macchine Edili, Stradali, Minerarie ed affini
Image Alt TextImage Alt TextImage Alt Text
0
0
0
0 %

News recenti

ISTAT16.png
Fatturato e ordinativi dell’industria - Dicembre 2019
A dicembre si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca del 3,0% in termini congiunturali. Nel quarto trimestre l’indice complessivo registra una riduzione dello 0,6% rispetto al trimestre precedente. Gli ordinativi segnano a dicembre un incremento dell’1,4% rispetto al mese precedente; anche nel complesso del quarto trimestre si registra un aumento congiunturale, pari all’1,9%. La dinamica congiunturale del fatturato riflette cali sia sul mercato interno (-2,9%) sia su quello estero (-3,1%). Per gli ordinativi l’incremento congiunturale è sintesi di risultati quasi speculari registrati sui due mercati: +6,9% la crescita delle commesse provenienti dal mercato interno e -6,4% la riduzione di quelle provenienti dall’estero. Con riferimento ai raggruppamenti principali di industrie, a dicembre tutti gli indici destagionalizzati del fatturato segnano un calo su base mensile: -0,9% i beni di consumo, -2,7% l’energia, -3,0% i beni intermedi e -5,2% i beni strumentali. Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 19 di dicembre 2018), il fatturato totale diminuisce in termini tendenziali dell’1,4%, con riduzioni dell’1,8% per il mercato interno e dello 0,7% per quello estero. Con ...
cnews24.png
C-News del 21 febbraio 2020
Il giornale di Confindustria 21 Febbraio 2020
ISTAT15.png
Produzione nelle costruzioni - Dicembre 2019
  A dicembre si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti in termini congiunturali dell’1,3%, recuperando solo parzialmente il forte calo registrato il mese precedente. Sulla media del quarto trimestre 2019, che mostra una contrazione congiunturale dell’1,7%, incide negativamente la marcata flessione di novembre. Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 19 di dicembre 2018) diminuisce dell’1,3%, mentre l’indice grezzo aumenta del 2,2%. Nella media complessiva del 2019, l’indice grezzo della produzione nelle costruzioni aumenta del 2,2% rispetto all’anno precedente, mentre l’indice corretto per gli effetti di calendario (nell’anno 2019 i giorni lavorativi sono stati gli stessi del 2018) registra una variazione positiva del 2,0%. TESTO integrale E NOTA METODOLOGICA
cnews23.png
C-NEWS DEL 20 FEBBRAIO 2020
Il giornale di Confindustria 20 febbraio 2020
Seminario-Fussi-e-luoghi-03.Web_web-1.jpg
Infrastrutture per l’Italia delle cento città. Secondo seminario
25 febbraio 2020 Roma, sede Ance Via Guattani 16 Un ciclo di eventi promossi da IN/ARCH e ANCE  con Consiglio Nazionale Ingegneri, Federbeton e Oice.   Saranno presenti:  Andrea Margaritelli presidente IN/ARCH, Filippo delle Piane vice Presidente ANCE, Luca Zevi, vice presidente IN/ARCH, si confronteranno con Guido Castelli, Presidente Ifel-Fondazione Anci, Margherita Petranzan architetto, Antonio Pettinari Presidente Provincia di Macerata, Nardo Goffi Dirigente del Servizio infrastrutture della Regione Marche, Sandro Polci CRESME Consulting, Giampiero Rizzo Presidente ANCE LECCE, Anna Maria Curcuruto, Francesca Moraci CdA di FS Italiane, Mirko Laurenti Ecosistema urbano di Legambiente, Giovanni Cardinale vice presidente CNI, Michela Pola Referente Area Tecnologie di Federbeton, Gabriele Scicolone presidente Oice.   Ulteriori informazioni  
logoENEA.png
Le diagnosi energetiche ai sensi del Decreto 102/2014 : le risultanze del secondo ciclo di obbligo
Roma, 5 marzo 2020 Sala Parlamentino CNEL - Viale David Lubin n. 2. Il D.Lgs 102/2014 obbliga le grandi imprese e le imprese a redigere una diagnosi energetica dei propri siti produttivi. A poco più di due mesi dal termine previsto per la consegna delle diagnosi energetiche da parte delle aziende energivore e delle grandi imprese, secondo quanto previsto dall’art. 8 del Decreto, l’ENEA intende fare il punto della situazione presentando le prime risultanze dell’adempimento dell’obbligo da parte delle imprese. L’evento sarà anche l’occasione per confrontarsi con le esperienze degli stakeholder di settore. Ulteriori informazioni  
cnews22.png
C-News del 19 febbraio 2020
Il giornale di Confindustria 19 Febbraio 2020
GU6.png
Finanziamenti per l'edilizia sanitaria: nuovo decreto in Gazzetta Ufficiale
È stato pubblicato nella GU Serie Generale n.39 del 17-02-2020 il decreto 7 agosto 2019 del Ministero della salute, recante “Rifinanziamento del Fondo per assicurare il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese relativamente al settore di spesa «f) edilizia pubblica, compresa quella scolastica e sanitaria»”.
cnews21.png
C-News del 18 febbraio 2020
Il giornale di Confindustria 18 Febbraio 2020
Altre news »

Video recenti

Si può fare a meno del cemento e del calcestruzzo? Intervista a Tullia Iori

MARZO 26, 2019

Le costruzioni vero motore della ripresa economica. Intervista a Roberto Callieri

MARZO 26, 2019

News dalle associazioni

AITEC
INTERCEM Dubai 2020
2 - 4 marzo 2020 Jumeirah Emirates Towers Hotel Dubai Incontro annuale sul settore del cemento in Medio Oriente, Nord Africa e Oceano Indiano. Ulteriori informazioni