Image Alt TextImage Alt TextImage Alt Text
AITEC
Associazione Italiana Tecnica Economica Cemento
ATECAP
Associazione Tecnico Economica Calcestruzzo Preconfezionato
ASSIAD
Associazione Italiana Produttori di Additivi e Prodotti per Calcestruzzo
CONPAVIPER
Associazione Italiana Sottofondi, Massetti e Pavimentazioni e Rivestimenti Continui
ASSOPREM
Associazione Nazionale Travi Reticolari Miste
ACI Italy Chapter
American Concrete Institute
ASSOBETON
Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi
CAGEMA
Associazione dell'industria italiana della calce, del gesso e delle malte
UCoMESA
Unione Costruttori Macchine Edili, Stradali, Minerarie ed affini
Image Alt TextImage Alt TextImage Alt Text
0
0
0
0 %

News recenti

Newsletter del GME - numero 128 - Luglio 2019
Newsletter del GME - numero 128 - Luglio 2019
 Newsletter del GME
Produzione industriale - Maggio 2019
Produzione industriale - Maggio 2019
A maggio 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,9% rispetto ad aprile. Nella media del trimestre marzo-maggio, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale sostenuto per i beni strumentali (+1,9%) e un più modesto incremento per i beni di consumo (+0,9%) e i beni intermedi (+0,6%), mentre diminuisce il comparto dell’energia (-2,1%). Corretto per gli effetti di calendario, a maggio 2019 l’indice complessivo è diminuito in termini tendenziali dello 0,7% (i giorni lavorativi sono stati 22, come a maggio 2018). Gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano a maggio 2019 una moderata crescita tendenziale esclusivamente per i beni di consumo (+0,7%); al contrario, diminuzioni contraddistinguono i beni intermedi (-1,7%) e in misura più contenuta i beni strumentali (-0,8%) e l’energia (-0,5%). I settori di attività economica che registrano variazioni tendenziali positive sono le industrie alimentari, bevande e tabacco e le altre industrie (+2,8% per entrambi i settori), la fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+1,4%). Le flessioni più ampie ...
Workshop SAFE Fonti Rinnovabili
Workshop SAFE Fonti Rinnovabili
Non FERmatele! Quella delle rinnovabili sarà una corsa ad ostacoli? Mercoledì 17 luglio 2019 ore 9.30 Auditorium GSE Viale Maresciallo Pilsudski, 92 - 00197 Roma. Programma   Scheda di registrazione
Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana - giugno 2019
Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana - giugno 2019
I segnali di ripresa dell’economia internazionale appaiono episodici e nel complesso i dati hanno segnalato tendenze meno positive rispetto alle attese, sia nei paesi emergenti sia in quelli avanzati. Le previsioni per l’area dell’euro indicano un possibile rallentamento nel secondo trimestre. L’economia italiana appare caratterizzata dal proseguimento della fase di debolezza dei ritmi produttivi associata però a miglioramenti sul mercato del lavoro e del potere d’acquisto delle famiglie. Ad aprile, l’indice della produzione industriale ha segnato una diminuzione, per il secondo mese consecutivo, interrompendo la tendenza positiva evidenziata nei primi mesi dell’anno. A maggio, è proseguito l’aumento del numero di occupati in presenza di una forte riduzio-ne del tasso di disoccupazione. L’inflazione italiana si mantiene su tassi moderati e inferiori a quelli dell’eurozona, con un differenziale significativamente più ampio per la componente core. A giugno, l’indice del clima di fiducia dei consumatori ha mostrato una diminuzione significativa diffusa a tutte le sue componenti e anche la fiducia delle imprese ha registrato un peggioramento. L’indicatore anticipatore conferma uno scenario a breve termine caratterizzato dalla debolezza dei livelli produttivi. Testo integrale
CSC: Perché frenano gli investimenti privati in Italia?
CSC: Perché frenano gli investimenti privati in Italia?
Investimenti delle imprese fermati dal crollo della domanda e da un'offerta di credito sotto le richieste. Ulteriori informazioni
Convegno ENEA per la presentazione del Nuovo Portale per le Diagnosi Energetiche
Convegno ENEA per la presentazione del Nuovo Portale per le Diagnosi Energetiche
Secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo 102/2014, il 5 dicembre 2019  ricorre, per le aziende energivore, l'importante scadenza per effettuare la seconda diagnosi energetica (la prima è stata il 5 dicembre 2015). Al fine di coadiuvare le imprese nella compilazione delle diagnosi e presentare il nuovo portale che Enea dedica alle diagnosi, il prossimo giovedì 11 luglio si svolgerà un convegno Enea presso la loro sede in Lungotevere Thaon di Revel n. 76 alle ore 9.45. Ulteriori informazioni
Convegno “LA VIA ITALIANA AL RENEWABLE PPA” – PPA Committee
Convegno “LA VIA ITALIANA AL RENEWABLE PPA” – PPA Committee
In occasione del convegno che si terrà il 18 luglio, ore 9.30-13.30 a Roma (Roma Eventi-Piazza di Spagna, via Alibert 5/a) sarà presentata la Relazione finale 2019 del PPA Committee dal titolo “La via Italiana al Renewable PPA”, favorendo il dibattito tra i principali stakeholder di mercato, associativi e istituzionali. Ha confermato la sua presenza il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Davide Crippa. Ulteriori informazioni
In Gazzetta il decreto Crescita convertito in legge
In Gazzetta il decreto Crescita convertito in legge
È sulla Gazzetta Ufficiale n.151 del 29 giugno 2019 - Suppl. Ordinario n. 26, la Legge 28 giugno 2019, n. 58 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, con le modificazioni apportate dal Parlamento riportate in allegato. Sulla medesima G.U. è pubblicato anche il testo coordinato del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 100 del 30 aprile 2019), coordinato con la legge di conversione. Le modifiche apportate dalla legge di conversione hanno efficacia dal 30 giugno 2019. Nella Gazzetta Ufficiale dell'11 luglio prossimo si procederà alla ripubblicazione del testo coordinato corredato delle relative note.
FED 2019 - Forum dell’Economia Digitale - BE THE CHANGE
FED 2019 - Forum dell’Economia Digitale - BE THE CHANGE
Giovedì 11 Luglio dalle ore 9 alle 17 a Milano presso il MiCo (Milano Congressi ingresso Via Gattamelata 5 - Gate 14) si terrà la quarta edizione di FED, il Forum dell’Economia Digitale promosso da Facebook e dai Giovani Imprenditori di Confindustria. Una giornata di dibattiti, testimonianze e demo live, in cui esponenti delle imprese, dello spettacolo e delle istituzioni si confronteranno sul futuro dell'economia digitale. Ad aprire i lavori Alessio Rossi, Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria e Luca Colombo, Country Director Facebook Italia. È prevista la partecipazione del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Ulteriori informazioni
Altre news »

Video recenti

Si può fare a meno del cemento e del calcestruzzo? Intervista a Tullia Iori

MARZO 26, 2019

Le costruzioni vero motore della ripresa economica. Intervista a Roberto Callieri

MARZO 26, 2019

News dalle associazioni

AITEC
Alternative Fuels & Raw Materials Americas 2020
February 12-13, 2020 - Puerto Vallarta, Mexico. Alternative Fuels & Raw Materials Americas 2020  conference and exhibition will gather international attendees and top-level speakers to share global opportunities, practices, technologies and perspectives.  The conference will follow a dual-track program focusing on Alternative Fuels (waste to energy, municipal waste, RDF, agricultural residues, paper, ...