La filiera del Cemento e del Calcestruzzo Armato

Il calcestruzzo armato è il prodotto finale di un processo produttivo molto articolato la cui componente principale è rappresentata dal cemento. Insieme al cemento entrano nel ciclo produttivo della filiera altri elementi di produzione come gli inerti e gli additivi dalla cui combinazione nasce il calcestruzzo. Quest'ultimo viene commercializzato sottoforma di preconfezionato o di prefabbricato (oltre all'utilizzo come autoproduzione in cantiere). L'acciaio viene infine unito al calcestruzzo per conferire le indispensabili caratteristiche di resistenza.

Schema filiera Federbeton

I numeri della Filiera

Con 10 miliardi di fatturato complessivo e oltre 49.000 addetti, le attività rappresentate - cemento, calcestruzzo preconfezionato e i suoi additivi, travi reticolari, pavimentazioni continue, acciai sismici per il cemento armato e macchine edili, stradali e minerarie - esprimono, a livello nazionale, l' 8% del mercato delle costruzioni.

Indicatori statistici della Filiera *



* I dati qui riportati sono da ritenersi provvisori in quanto è in corso una nuova perimetrazione quantitativa della filiera rappresentata. Si prega pertanto di fare riferimento unicamente a quanto riportato nella Relazione annuale di riferimento