GestioneResponsabile
Promuoverelatrasparenza

Federbeton è il Regional System Operator (RSO) del nuovo schema di certificazione globale CSC (Concrete Sustainability Council).

CSC, uno schema di certificazione di gestione responsabile, si applica all'industria del calcestruzzo e ha l'obiettivo di dimostrare il livello di sostenibilità ambientale, economica e sociale di un'organizzazione e di certificarne la capacità di fornire prodotti con un impatto limitato (rispetto a prodotti simili) sull'ambiente.

L'obiettivo è quello di promuovere la trasparenza nel settore del calcestruzzo e evidenziarne il ruolo fondamentale per lo sviluppo sostenibile del comparto delle costruzioni. L'RSS riguarda, infatti, l'intero processo industriale, con una valutazione che parte dalla catena di fornitura delle materie prime e, passando per l'organizzazione aziendale e per la produzione vera e propria, dichiara gli impatti economici, sociali e ambientali del prodotto.

Lo schema è stato elaborato dal CSC (Concrete Sustainability Council) un'organizzazione indipendente che opera nei singoli Paesi attraverso i Regional System Operator.

L'oggetto della certificazione è il prodotto calcestruzzo.
Lo schema copre tutta la catena di fornitura (aggregati, cemento attraverso i certificati cosiddetti "supplier"), l'organizzazione dell'impresa di produzione di calcestruzzo e i prodotti con criteri specifici. L'obiettivo è certificare tutti i calcestruzzi prodotti in un impianto ma è possibile prevedere la certificazione anche a livello di progetto ovvero includere in essa tutti i calcestruzzi destinati ad uno specifico progetto.

A rendere il risultato realmente efficace e trasparente è l'intervento di un ente terzo che certifica la validità. Lo schema restituisce così un rating che fornisce informazioni sul livello di sostenibilità dell'azienda: Bronze, Silver, Gold, Platinum.

Federbeton, in qualità di RSO ovvero di interfaccia con l'organizzazione centrale, si occupa della promozione a livello nazionale dello schema, del supporto alle aziende che intendono certificarsi e della gestione dei rapporti con gli organismi di certificazione. Federbeton, interpretando l'istanza generalizzata dei suoi associati, ha assunto un impegno importante che permetterà di dimostrare agli stakeholder il valore intrinseco della filiera in termini di sostenibilità, nel senso più ampio del concetto.


Attualmente i certificati attivi in Italia sono:

  • Impianto Santena (TO), Unical, calcestruzzo, livello Gold
  • Impianto Berlia (TO), Unical, calcestruzzo, livello Silver
  • Cava Ceretto (Carignano - TO), Unical, aggregato
  • Cementeria Robilante (CN), Buzzi Unicem, cemento, livello Bronze
  • Impianto Peschiera Borromeo (MI), Calcestruzzi, calcestruzzo, livello Bronze
  • Cementeria di Calusco d'Adda (BG), Italcementi, cemento, livello Bronze
 


Invia una richiesta di informazioni